TERME LUIGIANE: DETOX INTENSO PER GIORNALISTI E BLOGGER

  • 11 June 2019
  • Written by 
  • Print
  •  

    Un press-blog tour per far vivere un'esperienza da raccontare ai lettori e ai follower

     Dall’Osservatorio italiano del turismo del benessere, stilato dall’agenzia Jfc, emerge che per gli italiani l’idea di benessere in vacanza varia dallo stare in un paesaggio rilassante, immerso nella natura (36,5 per cento) alla possibilità di sperimentare l’enogastronomia locale (27,7 per cento). Un'idea di benessere che trova risposta alle Terme Luigiane, tra il territorio di Acquappesa e Guardia Piemontese in Calabria, che sorgono nell'ampia vallata del fiume Bagni, ricchissima di boschi, ma distante soltanto poco più di un chilometro dal mare.

    A constatare di persona questa eccellenza calabrese è stato, nei giorni scorsi, un nutrito gruppo di giornalisti, blogger e instagrammer che, ospiti della Società Sateca Spa, hanno potuto toccare con mano le potenzialità della più antica e conosciuta struttura termale della Calabria e del territorio circostante.

    Tra i professionisti della comunicazione sono stati presenti rappresentanti di importanti testate nazionali dal settimanale Star Bene di Mondadori, ai settimanali Famiglia Cristiana e Confidenze, passando per il mensile Amica e il quotidiano QN (il Resto del Carlino, La Nazione e Il Giorno). Ancora Style, il Magazine Uomo del Corriere della Sera e Plein Air, il mensile di turismo all'aria aperta. Presente anche la giornalista di Radio Capodistria, l'emittente radiofonica regionale della RTV Slovenija, ente radiotelevisivo pubblico della Repubblica di Slovenia, dedicato alla Comunità Nazionale Italiana in Istria e nelle regioni italiane limitrofe.Ciascuna testata, secondo il proprio target di riferimento, contribuirà a raccontare questa esperienza, i benefici delle acque termali,riconosciute internazionalmente e classificate dal Ministero della Salute a livello qualitativo 1° Super, dei fanghi e delle bellezze della Riviera dei Cedri, invogliando così i lettori a scegliere questo territorio per una vacanza di salute, benessere e relax.

    Tra gli ospiti anche influencer che con il loro elevato numero di follower e utenti attivi ogni mese sui social network contribuiranno, nelle prossime settimane, attraverso le loro accattivanti immagini, a far vivere storie ed emozioni.

    Le "penne d'Italia" e gli influencer hanno visitato gli stabilimenti termali Therme Novae e San Francesco, provato un'applicazione di fango termale unico al mondo perché in esso vivono microorganismi (alghe bianche)che proliferano spontaneamente, si sono rilassati tra le piscine calde ad acqua termale del Parco Termale Acquaviva. 

    Accanto allo spazio personale di remise en forme, il ricco programma ha incluso anche un itinerario alla scoperta del territorio circostante. La zona, infatti, è ideale per abbinare alle terapie i piaceri della vacanza balneare e quelli della vacanza culturale, in uno scenario incantevole. A poca distanza dalle Terme Luigiane, il giro di Guardia Piemontese che nel nome riporta le sue origini, un borgo in cui, anni e anni fa, si rifugiarono centinaia di profughi di religione valdese provenienti dalle valli del Piemonte, con sosta al Centro Culturale Gian Luigi Pascale che racchiude le origini del valdismo ed espone l'abito tipico di una volta. Ancora Diamante, il paese dei murales. Un museo d'arte, senza soffitti, né pareti. Il borgo di Scalea, adagiato su una "gradinata" tra la collina e la valle del fiume Lao. Lo scoglio della Regina con le sue leggende e il mare della Riviera dei Cedri. Non è mancata la possibilità di degustare la cucina locale, ma anche a base di pesce.

     

    Ampia soddisfazione da parte dei protagonisti di questa "avventura". «I reparti termali, tra cui quello ginecologico, sono all'avanguardia»ha commentato Francesca Pietra, capo redattore di Star Bene. «Il ciclo di dodici giorni permette di unire ai trattamenti la scoperta delle bellezze del territorio con tutta la tranquillità necessaria». Le ha fatto eco la giovane blogger Alessandra Heidelberg (oltre 36 mila follower sulla sua pagina Alessandra Style): «i trattamenti con i fanghi, oltre al potere curativo, sono ideali per combattere inestetismi che affliggono noi donne come la cellulite. Cosa c'è di meglio che ritemprarsi in questo luogo ameno, immerso tra i boschi di faggi e castagni e diventare più belle?».

    Emilio Dati di Plein Air, si è soffermato invece sull'ambiente naturale eccezionale che colpisce il viaggiatore alla ricerca di posti incontaminati e di spiagge non affollate.

    «L’organizzazione dei press blog tour – spiega Valentina Pulzella, direttrice degli alberghi delle Terme Luigiane – è un altro tassello importante per la nostra società, la Sateca Spa. Dopo la drammatica chiusura dello scorso anno con il licenziamento di tutti i lavoratori (il tutto avvenuto alla scadenza della proroga della concessione gestionale da parte della Regione Calabria, ndr) abbiamo voglia di ripartire alla grande e la comunicazione a 360 gradi serve a far conoscere fuori dai confini regionali non solo la realtà delle Terme Luigiane ma tutta la Riviera dei Cedri, con i borghi, le tradizioni, la buona tavola, le persone. Solo così l'economia di tutto il territorio si rafforza».

    Tutti i servizi, news e reportagee fotografie che scaturiranno da questo press/blog tour, saranno veicolati attraverso i canali social delle Terme Luigiane (facebook,twittere instagram) che sempre di più raccolgono pure i commenti favorevoli degli ospiti.

S.A.TE.CA. SpA

Località Terme Luigiane - 87020 Acquappesa (CS) 
tel. +39 0982 94052/53 - Fax +39 0982 94478 - mail :  This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
P.I.: 00122440787 - Capitale sociale: € 1.914.282,00 iv 
Numero Registro Imprese: 00122440787 - REA: 10991